È risaputo che quando si decide di ristrutturare casa, iniziano ad esserci varie problematiche. Tra le più comuni: come dividere e sfruttare al meglio gli spazi; che colori utilizzare; quali sono i mobili che si adattano meglio all’ambiente.

In questo articolo vi parleremo principalmente di come scegliere i colori del vostro appartamento.

Quale stile ti rappresenta?

Come primo step iniziate a comprendere qual è il vostro

stile: classico, contemporaneo, moderno, shabby chic o eco country? In questo modo è possibile già orientarsi verso una tipologia di arredo.

Quali sono i colori più in linea con il vostro stile?

Come secondo step bisognerebbe impostare un filo conduttore, che può essere, ad esempio, il Monocromatico, il total white, il total black, oppure basarsi su tre o più’ colori.

 

Scelta Monocromatica: un modo sicuro di arredare casa restando sempre su un filo conduttore classico

In questo caso si sceglierà un unico colore madre che verrà̀ poi accostato ad una scala di colori più chiari o scuri.

Se decidete un colore come il blu, ad esempio, dovrete scegliere tutte le tonalità̀ dell’azzurro o celeste per il resto della stanza che siano pareti o suppellettili, ma i mobili in questo caso saranno o bianchi o di legno chiaro.

 

Abbinando, invece, tre o più’ colori che nel cerchio cromatico stiano uno vicino all’altro, è possibile creare un effetto armonioso negli spazi.

Esempio: se scegliete il verde prenderete tutti i colori che nel cerchio cromatico sono vicini ad esso: giallo, arancio etc..

Un altro modo per utilizzare in maniera funzionale il colore è quello di scegliere per combinazioni complanari, ovvero colori totalmente opposti che danno però un tocco di vivacità tra spazio ed arredamento.

Si tratta di consigli appropriati per appartamenti di nuova costruzione; altrimenti, per dare nuova linfa ai vostri spazi si può procedere con un restyling basato su step differenti:

 

→ Se avete comprato mobili di legno con tonalità̀ chiare, potete creare dei contrasti con pareti e pavimenti scuri.

→ Se, invece, avete comprato mobili scuri, opterete per pareti chiare e tonalità̀ calde.

→ Stile minimalista? Utilizzerete tonalità̀ tra bianco ed il nero.

 

Se desiderate una consulenza approfondita, vi invitiamo nel nostro negozio per aiutarvi non solo a capire qual è lo stile che più vi rappresenta ma anche per suggerirvi soluzioni personalizzate sui colori e gli ambienti adatti ai vostri spazi.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2019 A-Way

Log in with your credentials

Forgot your details?